Personale docente

Eleonora Di Maria

Professore associato confermato

SECS-P/08

Indirizzo: VIA DEL SANTO, 33 - PADOVA . . .

Telefono: 0498274069

Fax: 049 827 4221

E-mail: eleonora.dimaria@unipd.it

  • presso Via del Santo, 33
    Si vedano gli avvisi per il calendario prossimi ricevimenti Per variazioni orario ricevimento si guardino gli avvisi urgenti su Moodle: https://elearning.unipd.it/economia/mod/forum/view.php?id=5271 (controllare la propria posta ufficiale @studenti.unipd.it) Il docente non risponderà a richieste di informazioni riguardo a variazioni di ricevimento.

Dottore di Ricerca in Organizzazione e gestione delle imprese (1998-2001), è Professore Associato (settore scientifico-disciplinare SECS-P/08 (Economia e gestione delle imprese)) presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Marco Fanno dall'1.10.2011.
Già ricercatore universitario settore scientifico-disciplinare SECS-P/08 (Economia e gestione delle imprese) presso la Facoltà di Scienze Politiche Università di Padova (Dip.to Scienze Economiche “Marco Fanno”) dall’1.1.2005.
Ha collaborato a progetti nazionali ed internazionali di ricerca presso la Fondazione ENI Enrico Mattei (1998-2000) (ricerca incentrata sull’impatto della cultura nello sviluppo economico delle città e dei contesti urbani): e il Centro TeDIS della Venice International University (1999-2012), con Eurosportello - Unioncamere del Veneto e Regione del Veneto. Ha inoltre collaborato con il Formez, il COSES e con l'Università Ca' Foscari di Venezia, in progetti connessi allo sviluppo territoriale ed alla competitività dei territori, con un focus anche sul settore culturale. Principali tematiche di ricerca riguardano le imprese distrettuali e i sistemi locali di PMI, l'innovazione tecnologica nelle organizzazioni e nelle reti d'imprese, i processi di internazionalizzazione (global value chains), design e innovazione, egovernment.
2006 – Vincitrice del Premio “Marco Fanno” - Dipartimento di Scienze Economiche, come autrice con M. Chiarvesio e S. Micelli del lavoro "From local networks of SMEs to virtual districts? Evidence from recent trands in Italy", Research policy, 2004
2011 - Vincitrice del Premio "Vincitrice del Premio promosso dalla rivista Measuring Business Excellence (Emerald) per il paper "Creativity vs. Standardization? Knowledge Management in KIBS firms" (coautori Marco Bettiol e Roberto Grandinetti), presentato al 6th International Forum IFKAD, Tampere, 15-17 Giugno
2013 – Vincitrice del Premio per il miglior articolo 2012 "Innovazione, comunicazione e presidio dei mercati. Le performance delle imprese del made in Italy" (coautrice Maria Chiarvesio) pubblicato sulla rivista “Mercati e competitività”, assegnato dalla Società Italiana Marketing

Bettiol M., Di Maria E., Grandinetti R. (2015), “Service customization and standardization in combinatory knowledge-intensive business services”, Int. J. of Knowledge-Based Development, Vol. 6. No. 3, pp. 241-260.
Bettiol M., De Marchi V., Di Maria E. (2015), “Developing capabilities in new ventures: a knowledge management approach”, Knowledge Management Research & Practice, DOI: 10.1057/kmrp.2015.16, pp. 1-9.
Di Maria E., Finotto V., Rullani F. (2015), “User innovation in creative industries”, in Jones C., Lorenzen M., Sapsed J. (Eds.), The Oxford Handbook of Creative Industries, Oxford University Press, p. 301-319. (Online version publication date December 2013 DOI: 10.1093/oxfordhb/9780199603510.013.028).
Cainelli G., Di Maria E., Ganau R. (2014), “An explanation of firms’ internationalisation modes, blending firm heterogeneity and spatial agglomeration: microevidence from Italy”, Environment and Planning A, Vol. 46, No. 4, pp. 943 – 962
Chiarvesio M., De Marchi V., Di Maria E. (2014) “Environmental innovations and internationalization: Theory and practices”, Business Strategy and the Environment, DOI: 10.1002/bse.1846.
De Marchi V., Di Maria E., Ponte S. (2014), “Multinational firms and the management of global networks: insights from Global Value Chain studies”, Advances in International Management, Vol. 27, pp. 467-490
Bortoluzzi G., Chiarvesio M., Di Maria E., Tabacco R. (2014), “Exporters moving toward emerging markets: A resource-based approach”, International Marketing Review, Vol. 31, No. 5, DOI: 10.1108/IMR-12-2013-0280
Bettiol M., Di Maria E., Grandinetti R. (2013), “The Determinants of Market Extension in Knowledge-intensive Business Services: Evidence from a Regional Innovation System”, European Planning Studies, Vol. 21, n. 4, pp. 498-515.
De Marchi V., Di Maria E., Ponte S. (2013), “The Greening of Global Value Chains: Insights from the furniture industry”, Competition & Change, Vol. 17, No. 4, pp. 299-318.
De Marchi V., Di Maria E., Micelli S. (2013), “Environmental strategies, upgrading and competitive advantage in global value chains”, Business Strategy and the Environment, Vol. 22, n. 1, pp. 62-72.
Da Ronch B., Di Maria E., Micelli S. (2013), “Clusters Go Green: Drivers of Environmental Sustainability In Local Networks of SMEs”, Int. J. of Information Systems and Social Change, Vol. 4, n. 1, pp. 37-52, January-March.
Bettiol M., Di Maria E., Grandinetti R. (2012), “Codification and Creativity: Knowledge Management Strategies In Knowledge-Intensive Business Services”, Journal of Knowledge Management, Vol. 16, No. 4, pp. 550-562.
Bettiol M., Di Maria E., Finotto V. (2012), "Marketing in SMEs: the role of entrepreneurial sensemaking”, International Entrepreneurship & Management Journal, Special Issue on “Strategic Marketing Management in Small and Medium-Sized Enterprises”, Vol. 8, No. 2, pp. 223-248, DOI 10.1007/s11365-011-0174-3.
Chiarvesio, M., Di Maria E., Micelli S. (2010), “Global value chains and open networks: the case of Italian industrial districts”, European Planning Studies, 18(3) March, pp. 329-346.

Download Pubblicazioni_Di Maria.pdf

Internazionalizzazione delle imprese, global value chains
Knowledge-intensive business service e processi di innovazione
Strategie d'impresa e sostenibilità ambientale

Internazionalizzazione delle imprese e mercati emergenti
Sostenibilità ambientale e strategie d'impresa
Distretti industriali, manifattura e competitività del Made in Italy
Knowledge-intesive business service e processi di innovazione
Tecnologie di rete e PMI
Web marketing e competitività d'impresa

Il ricevimento del 4 ottobre è anticipato a lunedì 2 ottobre ore 10 in Via Bassi 1 (secondo piano)