News: Didattica

SCIOPERO DEI DOCENTI - SESSIONE ESTIVA (1 GIUGNO-31 LUGLIO)

Gentili studentesse e gentili studenti,
il “movimento per la dignità della docenza Universitaria” ha proclamato uno sciopero che potrà comportare l'astensione dei docenti dallo svolgimento degli esami di profitto relativamente al primo appello programmato nella sessione estiva. 
https://sites.google.com/site/controbloccoscatti/home/sciopero-giugno-luglio-2018 

Ulteriori informazioni qui.

Queste sono le regole riportate nel documento di proclamazione dello sciopero:
Lo sciopero riguarda solo un giorno, quello del primo di tutti gli appelli dei propri corsi o moduli svolti presso il proprio Ateneo che cada all’interno del periodo 1° giugno-31 luglio 2018.
Verrà assicurata in ogni caso la tenuta di almeno un appello degli esami di profitto nell’ambito del periodo 1 giugno-31 luglio p. v. Pertanto, nelle Sedi in cui i calendari degli esami prevedano un solo appello per gli esami di profitto in tale periodo, o se per il corso in questione gli appelli aperti a tutti gli studenti siano cinque (o meno) all’anno, la lettera di proclamazione prevede esplicitamente l'obbligo di effettuare un appello straordinario dopo il quattordicesimo giorno dalla data del giorno dello sciopero.

I partecipanti allo sciopero saranno disponibili a tenere un appello straordinario “ad hoc” in un giorno successivo a quello dello sciopero, e indicativamente dopo il settimo giorno dalla data dello sciopero, per:
- laureandi e Studenti Erasmus, ove l’appello non tenuto sia l’ultimo utile per laurearsi o per adempimenti per l’“Erasmus”;
- studentesse in attesa di un bambino;
-studentesse e studenti che abbiano problemi di salute documentati che richiedano particolari forme di tutela.