Andare in Erasmus: documentazione e procedure

  Il bando Erasmus+

Le informazioni relative ai bandi Erasmus+ per studio e SEMP sono disponibili alla pagina di Ateneo dedicata.

La scadenza per candidarsi in Uniweb è:

  • Prima chiamata 17/01/23 ore 13:00
  • Seconda chiamata (posti vacanti) 29/03/23 ore 13:00

Per la scelta delle destinazioni:

- verificare le destinazioni disponibili per il proprio corso di studio a questo link;

- visitare i siti web degli enti partner e in particolare le pagine dedicate agli exchange students (qui una raccolta di link e documenti curata dall'International Office di dipartimento, rispetto ai quali si invita a verificare si tratti della versione più aggiornata);

- verificare che l'offerta di attività didattiche presso le sedi partner sia interessante e pertinente rispetto al proprio corso di studi, considerando che la scelta dei corsi da seguire dovrà limitarsi, salvo diverse indicazioni, a quelli relativi alla programmazione dei corsi di studio di pari livello rispetto al proprio. 


Incontri informativi del 5/12/2022

Incontro in italiano: videoregistrazione incontro - presentazione PPT - video della presentazione

Incontro in inglese: videoregistrazione incontro - presentazione PPTvideo della presentazione


Incontri Q&A

Lunedì 19/12 - hh  12:30 ENG (video dell'incontro)

Lunedì 19/12 - hh  14:30 ITA (video dell'incontro)

  Criteri di selezione

Possono candidarsi gli studenti e le studentesse del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali iscritti/e al secondo anno triennale o al primo anno di laurea magistrale.


Per le selezioni relative alle partenze nell’anno accademico 2023-2024, il punteggio di ciascun candidato/a viene determinato secondo la procedura descritta nel documento tecnico allegato qui di seguito e distribuito come segue:

 

Corso di Laurea Triennale in Economia (TrEC) e corsi di Laurea Magistrali

  • 40/100: crediti formativi universitari acquisiti alla data del 30/11/2022;
  • 40/100: media acquisita alla data del 30/11/2022;
  • 20/100: competenze linguistiche.

Attenzione: possono presentare domanda coloro che avranno acquisito almeno 40 CFU al momento della candidatura.


Corsi di Laurea Magistrali

Candidati/e ammessi con titolo precedente conseguito in Italia:

  • 80/100: media ponderata presentata per la verifica dei requisiti minimi di accesso;
  • 20/100: competenze linguistiche.

Candidati/e ammessi con titolo precedente conseguito all'estero:

  • 40/100: GPA relativo al titolo precedente;
  • 40/100: punteggio di ammissione definito dalla commissione di valutazione;
  • 20/100: competenze linguistiche.

Per prendere visione del proprio punteggio per merito, consultare gli elenchi disponibili nel corso "International Office" su Moodle Economia


  La documentazione

>  Learning Agreement (LA)

Il LA è il documento che attesta le attività formative che lo studente sosterrà all’estero e che gli verranno riconosciute al rientro dall'Erasmus, previo superamento degli esami presso la sede estera.

Il LA va compilato in Uniweb e viene approvato dalla docente responsabile di flusso, la prof.ssa Ambra Galeazzo.

Le corrispondenze tra corsi (Associazioni) che compongono il LA vanno presentate abbinando i corsi all'estero con:

- attività didattiche del terzo anno per studenti e studentesse triennali

- attività del secondo anno per studenti magistrali.

Non è possibile inserire attività di anni diversi da quello corrente, né associare un corso di lingua agli insegnamenti obbligatori. Parimenti, tra i crediti liberi non è possibile inserire le "welcome week", ma ci si aspetta che lo studente scelga libere attività coerenti con il proprio percorso di studi. Non è infine possibile svolgere all'estero più di 6 CFU di lingua straniera (lingua ufficalmente parlata nel Paese ospitante).

Una volta approvato dalla responsabile di flusso UNIPD è necessario salvare il LA di Uniweb (formato europeo) e farlo firmare al responsabile dell’ente partner.

È possibile modificare il LA, sempre via Uniweb, cliccando sul pulsante "Nuovo Learning Agreement". Il nuovo LA approvato andrà nuovamente sottoposto alla firma dell'ente partner per approvazione e conservato per le eventuali verifiche richieste dallo staff competente.

Sono consentite un totale di 4 modifiche al LA durante la mobilità, da formalizzare con il massimo preavviso possibile ed entro un mese dall’inizio delle attività all'estero.

Il manuale d’istruzioni per la compilazione del Learning Agreement è disponibile al seguente link: http://www.unipd.it/compilazione-consegna-learning-agreement

>  Contratto finanziario

Il contratto finanziario va firmato prima della partenza. Vengono organizzati incontri informativi collettivi per la firma del contratto (indicativamente nei mesi di giugno e novembre, a seconda del semestre di partenza). 

Attendance Certificate/Certificate of Arrival

È il documento che certifica le date d’arrivo e di partenza dello studente presso l’università ospitante. Una volta firmato dall’università estera ne va caricata copia scansionata sulla piattaforma unipd.it/relint entro 7 giorni dall'arrivo presso l'università partner.

Final Transcript of Records (ToR)

È il documento emesso dall’università ospitante al termine dell’Erasmus che certifica le attività formative superate dallo studente. Ogni attività formativa deve riportare il voto dell’esame finale ed il numero di crediti associato.

Il ToR va spedito da parte dell'università partner agli uffici del Settore Mobility di Ateneo (erasmus@unipd.it)

Solo con il Tor definitivo è possibile procedere con la registrazione degli esami presso l'International Office dSEA.

Per ulteriori informazioni sulla documentazione e le pratiche amministrative consultare la pagina di Ateneo relativa al progetto Erasmus+ per Studio al seguente link: http://www.unipd.it/erasmus-studio

  Riconoscimento delle attività svolte

Per verbalizzare le attività formative sostenute all’estero è necessario che l’università partner invii il Transcript of Records definitivo presso l'International Office centrale (erasmus@unipd.it). Ricevuto il documento, l'International Office dSEA ne dà comunicazione allo studente, il quale viene invitato a prendere appuntamento per la registrazione.

Il riconoscimento delle attività formative avviene quindi per via remota o in presenza presso l'ufficio a seconda della disponibilità.

La conversione dei voti dal sistema del Paese ospite a quello ECTS avviene tenendo conto di quanto indicato nel Transcript o, in assenza di indicazioni da parte del partner, utilizzando la tabella qui reperibile.

La conversione invece da voto in classe ECTS a voto in trentesimi, avviene secondo la tabella riportata al seguente link: http://www.unipd.it/tabella-ects-conversione-voti.
In particolare al dSEA, al rientro dall'Erasmus, non vengono attribuite le lodi ma, per ogni intervallo della stessa lettera ECTS viene preso in considerazione il voto in trentesimi più alto (non vengono considerati gli intervalli misti del tipo C/D).
Es. per TrEc A=30, B=29, C=26, D=22, E=18.

  Lo stage in Erasmus

Lo studente o la studentessa coinvolti in un progetto di Erasmus+ per Studio hanno la possibilità di inserire un tirocinio all’interno della mobilità, purché esso non confligga con la regolare attività di studio e frequenza delle lezioni presso la sede ospitante e non implichi la discontinuità del periodo di soggiorno. Vai alla pagina dedicata per maggiori informazioni.

Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "M. Fanno"
International Office
via Ugo Bassi 1 - 35131 Padova
tel. 0498271232 - 0498271290 - 0498271428
email: international.economia@unipd.it